Home » Marketing online & offline » Come definire il Budget nel piano di strategia digitale?

Come definire il Budget nel piano di strategia digitale?

budget-marketingDopo aver parlato nel post precedente dei tempi necessari per realizzare un piano di strategia in linea con le peculiarità del mondo digitale, oggi voglio parlarvi del momento (per alcuni più doloroso) di definizione del budget nel piano digitale.

Molto spesso accade che i piani digitali soffrono di gravi sottostime di budget, sia perché, paradossalmente, le aziende individuano in queste attività un costo da poter (intanto) risparmiare in attesa di tempi migliori e/o perché le risorse allocate all’inizio vengono spesso esaurite prima ancora del completamento dei progetti.

Questo succede perché, nel campo digitale, le competenze interne all’azienda sono quasi sempre in ritardo di stima è spesso carente. Per questa ragione, è meglio essere prudenti e valutare con attenzione tutti i costi diretti, indiretti e i cd. costi nascosti di esecuzione del piano cioè:

  1. lo sviluppo delle piattaforme e dei canali, ad esempio il sito web, sito mobile, pagina Facebook, corporate Blog, community, etc. etc.;
  2. la gestione su base ricorrente dei canali via via sviluppati come i costi interni di personale ed esterni per le forniture);
  3. la manutenzione ordinaria ed evolutiva, ad esempio le nuove funzionalità, integrazioni, adeguamenti necessari immediatamente alla fine delle attività di sviluppo;
  4. le campagne di comunicazione a supporto (di non meno importanza anzi) ad esempio i relativi aspetti tecnici, creativi e media.

Siccome i budget sono sempre vincolati, come si fa a gestire bene queste risorse? Spostando le risorse economiche a disposizione da un’area a un’altra, in base a quello che riteniamo sia  diventata più rilevante. In questo modo, siamo in grado di gestire l’evoluzione senza sforare i budget.

POSSO MISURARE I RISULTATI?

La possibilità di misurare i risultati di un piano digitale dipende, in primo luogo, dal come ho fissato gli obiettivi in partenza. Se ho fissato i miei obiettivi senza pensare a come effettuarne successivamente la misurazione, i miei risultati non saranno misurabili; ad esempio, l’obiettivo di creare traffico nel mio punto vendita si scontra spesso con le difficoltà oggettive di controllo: se non si usano coupon, concorsi o altre meccaniche specifiche, misurare realmente tale flusso mi risulterà impossibile.

Per questo motivo quando si fissano gli obiettivi, si devono, fin da subito, determinare i sistemi di misura e questo vale anche per gli obiettivi di tipo qualitativo.

Questo lavoro ci porta alla definizione di una serie di Key Performance Indicator (KPI) ovvero variabili chiavi di misurazione che formano l’ossatura del sistema di reporting del progetto.

 Stock Photos

QUALI SONO GLI ERRORI DA EVITARE?

Allo stesso modo è importante è utile vedere quali errori bisogna evitare nello sviluppo di un piano di marketing digitale:

  1. Non concentrarti solo sulle tecnologie: ricordiamoci che la cosa più importante sono i nostri clienti;
  2. Essere veloce nella definizione del piano, altrimenti quando questo sarà pronto, sarà anche sorpassato;
  3. Le persone, i clienti, NON SONO UN BERSAGLIO DA COLPIRE con i messaggi di marketing, ma individui con cui dialogare e stringere relazioni;
  4. Ascoltare, ascoltare, ascoltare, non solo diffondere messaggi;
  5. Non buttatevi dappertutto, scegliete solo i canali necessari in funzione degli obiettivi e del budget…l’eccesso aumenta i rischi;
  6. Non avviate un progetto senza aver disegnato bene in mente il piano completo.

Comments

comments

About Luca Cappello

Check Also

Flowchart, perché è utile per la costruzione di un sito web?

Una volta arrivati all’elaborazione definitiva della mappa del nostro sito web, possiamo pensare al suo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chiudi

Immagini

GRATIS

40 SITI WEB PER SCARICARE

I siti elencati di seguito sono stati testati da me personalmente, quindi non vi resta che cercare le immagini per la categoria che vi interessa e utilizzarle liberamente

Scarica il Pdf

Anch'io odio lo Spam!

CLOSE

Complimenti!

Controlla la tua email!

n.b se non dovessi ricevere l'email controlla nella cartella Spam