Home » Marketing online & offline » Come prevenire situazione di CRISI ONLINE

Come prevenire situazione di CRISI ONLINE

Nel precedente post ci siamo lasciati con un’affermazione: “di fronte all’esplosione di una crisi online di comunicazione, non si vince mai: La vera vittoria è il pareggio”; a meno che, (aggiungo) non si riesce a prevedere la crisi e scongiurarne la deflagrazione.

Vediamo di capire cosa bisogna fare innanzitutto per prevenire uno stato di crisi online.

La prima cosa è guardare dentro casa nostra. Identificare i punti più vulnerabili, anche e soprattutto quelli nascosti, ovvero quali possono essere i fattori di rischio, come ad esempio inefficienze di processo, debolezze strutturali o del management.

Per quanto sia straordinaria o inaspettata, la crisi, infatti, non potrà che riguardare l’ambito della nostra azione.

crisi onlileSulla base di queste analisi, si pianificano le risposte da dare in termini di comunicazione, alle singole casistiche previste e prevedere la struttura organizzativa interna da attivare. Infine, attraverso il monitoraggio accurato delle fonti Web e il sistema di alerting immediato si intercettano sia i contenuti critici sia quei “segnali deboli”, ovvero quei contenuti, conversazioni, temi che, se intercettati da un influencer potrebbero trasformarsi in un evento critico. Quest’ultima attività è fondamentale.

Le crisi on-line hanno caratteristiche peculiari che possono essere di due tipi: esogena ed endogena. Nel primo caso, il fattore critico o l’elemento scatenante hanno un’origine esterna al mondo del Web, per esempio su un media offline. In questo caso, la rete diventa una potente cassa di risonanza in grado di amplificare e moltiplicare gli effetti dannosi dell’evento stesso. Nel secondo caso, l’evento critico è originato direttamente in rete. Un contenuto negativo, un video, una notizia magari inserita da un qualsiasi utente (user genereted content), viene intercettata da un influencer, diventa una notizia e inizia a esplicare tutto il suo potenziale virale e quindi un danno. In entrambi i casi le dinamiche di fusione della crisi sono del tutto simili.

Come viene innestata una crisi? Attraverso due modalità.

Nel primo caso, che possiamo definire la dinamica dei segnali forti, siamo di fronte a una crisi quando un contenuto o una notizia sono pubblicati da influencer e hanno, sulla base della nostra esperienza e dei dati sulla vitalità che possediamo, un potenziale virale evidente, ma non basta solo questo. Perché ci si possa definire in stato di crisi è necessario che quella particolare notizia ci trovi vulnerabile.

Il secondo caso e la dinamica dei segnali deboli, fondamentale per prevenire le crisi, che si basa sulla capacità di intercettare nel buzz, cioè fra i miliardi di contenuti, conversazione on-line, quelli che, se scovati dal un influencer e trasformati in notizia, possono diventare causa di una crisi di comunicazione. Anche qui l’analisi del potenziale critico si basa sulla sensibilità dell’addetto stampa ma anche sui dati della viralità dei temi di interesse che possediamo sul nostro ecosistema Web.

diffusione crisi

Sulla rete, più che in altre situazioni l’intervento tempestivo volto a bloccare la vitalità ha un valore non solo professionale, nel senso di fare bene il proprio lavoro ma anche un valore economico strategico.  Le conseguenze, come facile comprendere, si traducono in un danno di tipo reputazionale ed è noto che la reputazione per un’azienda ha un valore strategico e subito dopo economico.

Buon Marketing

Comments

comments

About Luca Cappello

Check Also

Flowchart, perché è utile per la costruzione di un sito web?

Una volta arrivati all’elaborazione definitiva della mappa del nostro sito web, possiamo pensare al suo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chiudi

Immagini

GRATIS

40 SITI WEB PER SCARICARE

I siti elencati di seguito sono stati testati da me personalmente, quindi non vi resta che cercare le immagini per la categoria che vi interessa e utilizzarle liberamente

Scarica il Pdf

Anch'io odio lo Spam!

CLOSE

Complimenti!

Controlla la tua email!

n.b se non dovessi ricevere l'email controlla nella cartella Spam