Home » Marketing online & offline » Content Marketing: Le Basi [VIDEO]

Content Marketing: Le Basi [VIDEO]

Il Content Marketing è diventato, negli ultimi tempi,  una tendenze nel campo del marketing digitale. Ciò ha influenzato sempre di più le aziende a cambiare il loro pensiero da “cosa possiamo vendere ai  clienti per guadagnare di più?”a  “Quali prodotti/servizi possiamo dare ai nostri clienti gratuitamente al fine di costruire una fedeltà alla marca maggiore e, quindi, guidare le vendite del nostro prodotto o servizio? “

In questo interessante video “didattico” sulle basi del content marketing, la Marketing Specialist Stephanie Walton individua i diversi ruoli di un marketer, a partire dalle origini dei contenuti, come applicarli efficacemente ad una strategia di marketing, e quali tipi di contenuti possono essere applicati alla vostra strategia di marketing esistente per creare contenuti di valore in grado di aumentare la brand experience con i clienti.

Stephanie spiega anche il processo di effettiva creazione di contenuti ovvero quali tipi di contenuti sarannò più efficace nel raggiungere il vostro target di riferimento, per la creazione del contenuto, individuando i canali di distribuzione, e analizzando l’efficacia di ogni singolo pezzo di contenuto è raggiungere così gli obiettivi prefissati.
[sz-youtube url=”http://youtu.be/9lmRBpvTFsE” /]

TRASCRIZIONE-google translate

Ciao il mio nome è Stephanie Walton  e oggi parleremo di content marketing – le basi. Allora, che cosa è esattamente il marketing dei contenuti, quali sono alcuni esempi contenuti importanti e come integrare tali contenuti nel tuo pragramma di marketing. Quindi, per cominciare, che cos’ è il marketing di contenuti? Per capire esattamente è utile risalire alle origini del luogo in cui questo concetto è nato. Se si torna indietro al 1997, si potrebbe ricordare un piccolo programma  Napster. La prima piattaforma disponibile di musica free su internet, tutti intenti a scaricare musica sperando che la connessione non si perdeva. Oggi siamo arrivati ​​piuttosto lontano da allora, con Spotify e Pandora.  In pasato bisognava spendere venti dollari per ottenere un CD, oggi è diventato  disponibile e gratuito su internet. Questo concetto in poco tempo ha coinvolto tantissimi altri settori e forme di media dai libri alle foto ai video.
tutto ciò che eravamo abituati a pagare un sacco di soldi, ora si può ottenere gratuitamente, e questo ha cambiato il rapporto tra imprese e i loro clienti. Ciò che ha comportato oggi è lo sviluppo di contenuti di marketing – un nuovo concetto in cui le imprese si interrogano sul cosa cosa possiamo dare ai nostri clienti gratuitamente. Il content Marketing è la condivisione di storie, conoscenze e informazioni in un modo che promuovono l’impegno e l’evangelizzazione. Così, invece di dire: “Che cosa abbiamo che possiamo vendere ai nostri clienti?” Stiamo chiedendo, “che cosa abbiamo che possiamo dare via gratis?” “Quali sono le nostre attività?” “qual’è la nostra base di conoscenze “” Quali informazioni possiamo far beneficiare ai nostri clienti? senza farli pagare?In definitiva ora abbiamo questo concetto contenuti di marketing, dove stiamo condividendo queste informazioni con i consumatori in un modo da farli condividere con i loro amici e costruire la brand awareness e convincere la gente entusiasta di questo business. Quindi, se prendiamo questi concetti di ciò che si suppone contenuti di marketing per essere in questa nuova economia marketing e come inserire questo nei nostri programmi di marketing in corso si deve iniziare a fare domande su quale sia il ruolo di content marketing sta per essere in un business – perché questo è davvero un nuovo concetto per la maggior parte delle aziende – visto qualcuno che è strettamente dedicato alla creazione e promozione di nuove forme di contenuti in precedenza si doveva copiare scrittori e si doveva team creativi ma non necessariamente una persona sulla vostra squadra che era rigorosamente incaricato di mappare una strategia e metodi per come ottenere questo contenuto là fuori e decidere che tipo di contenuti per creare.Se cominciamo a fare domande su quello che è il ruolo di questo contenuto marketer andare a guardare come in un business (è incredibilmente essenziale avere questa persona nella vostra azienda ora perché nessun programma di marketing se si SEO o Social o PPC può davvero avere successo se non si avere questa creazione di contenuti che è il backup del resto dei vostri programmi. Mentre stai chiedendo queste domande su come ottenere un contenuto di marketing nel tuo business e ciò che ruolo sta andando a guardare come, ancora una volta dobbiamo riavvolgere un po ‘quando il termine “marketing content” prima ottenuto gettato sul tavolo. Il termine “marketing content”, in realtà è stato utilizzato nel 1996 da giornalisti in una tavola rotonda dalla American Society of Newspaper Editors, che ci dà alcune informazioni davvero interessanti sul modo in cui ‘re dovrebbe pensare a noi stessi come contenuti marketing marketing di contenuto comprende una vasta gamma di specialità -. non è solo copywriting e non è solo marketing.Ho trovato molto interessante e davvero utile per leggere un libro di Erin Kissane che ha scritto “Elementi di Content Strategy” (che consiglio vivamente a tutti di leggere) e come lei descrive tutti gli elementi che vanno in essere un successo content strategist in un business e non è solo marketing.Il primo elemento per una grande stratega  di contenuto è in realtà essendo un editor come un direttore di giornale. Tutte le competenze che un editore ha e che portano in tavola in un mondo di contenuti di marketing è incredibilmente prezioso. Editors sono qualificati e ben informato su come creare una buona storia che la gente sta andando a voler leggere. Si stanno mettendo il lettore prima che le esigenze del business. Quando si proviene dal mondo contenuti di marketing, siamo così abituati a trattare con le esigenze dei nostri clienti, e le esigenze della nostra attività, ed i nostri obiettivi, e incontrare i nostri KPI, e non necessariamente mettere le esigenze dei nostri clienti in primo luogo – ma la prima regola di contenuti di marketing è che dovete mettere le esigenze dei vostri clienti prima o in ultima analisi i vostri piani falliranno.Imparare il più possibile sul processo di editing: come creare un buon arco di storia, come veniresu con argomenti e contenuti che i vostri clienti stanno andando a trovare eccitante e relazionarsi e voglia di condividere. Quindi non è solo essenziale per essere sempre aggiornato sulle ultime tattiche SEO, è essenziale leggere, leggere il New York Magazine, leggere il New York Times, leggere Vogue, leggere qualcosa là fuori che sta per dare esperienza e conoscenza su ciò che il consumatore sta cercando, come dare al consumatore quello che stanno cercando e in che modo per presentarla in un modo che sta per essere facilmente riconoscibili e condivisibili per loro.Un altro elemento che è molto coinvolto in essere un buon stratega contenuto è essere un curatore. Immaginate un curatore del museo – per esempio, qualcuno che sta curando una mostra al Metropolitan Museum of Art. Hanno tutti questi bellissimi pezzi d’arte e sanno ognuno così a fondo e sanno lo scopo di ogni uno. Il loro compito è di creare uno spazio dove le persone che stanno per essere godere di questa arte stanno per essere in grado di godere liberamente e in un modo che è pensato per essere goduto. Ciò richiede non solo una profonda conoscenza di ciò che si sta presentando, ma una profonda comprensione di come si sta visitatori sono meglio sta per sperimentare che l’arte, ma anche sapendo che ogni pezzo d’arte in mostra, che ha bisogno di avere uno scopo per essere lì perché non si può avere qualsiasi arte senza scopo. C’è un sacco di movimento solo buttare contenuti su internet solo perché si pensa che è intenzione di aiutare i vostri sforzi SEO, ma non è questo in cui i contenuti di marketing è in movimento. Molti diranno che gettare il contenuto senza senso su internet è neutrale – in realtà è sminuire quello che stai cercando di fare. Non c’è cosa come un pezzo neutro di contenuti. Se non è curata e d’impatto e per uno scopo specifico non mettere su internet perché sta per essere uno spreco di spazio e portare via definitiva da quello che stai cercando di fare.Avanti ruolo essenziale di un contenuto marketer o il contenuto stratega è naturalmente l’aspetto di marketing di essa. Marketers portare in tavola davvero profonda conoscenza della persuasione e la retorica. Come prendere quel pezzo di contenuto al livello successivo e come parlare al consumatore in un modo che sta per renderli entusiasti di impegnarsi con questo business.

Infine, architettura dell’informazione – che tende ad essere un ruolo separato in una struttura commerciale tendono ad essere associati con costruzione di siti web e la navigazione – ma perché per la commercializzazione di contenuti per essere davvero un successo, è essenziale per gli strateghi di contenuti di essere coinvolti in quel di navigazione processo fin dall’inizio, perché stiamo portando la nostra capacità di curare al tavolo e capire come i nostri visitatori sono meglio andando a interagire con il contenuto che stiamo presentando a loro, abbiamo bisogno di portare tali competenze alla fase architetto dell’informazione e know come mestiere un sito web e la navigazione di questo sito web in un modo che renderà più facile per i nostri visitatori a trovare ciò che stanno cercando. Quindi questi sono gli elementi essenziali che contribuiscono a creare un grande stratega contenuto e fare quel ruolo una parte davvero essenziale dell’organizzazione.

Se stiamo chiedendo cosa è incluso nel del contenuto effettivo processo di marketing: “Che cosa va a creare questo grande pezzo di contenuto” Questa è la domanda che ogni marketer là fuori è alla chiedere – tutti vogliono sapere come creare quel grande pezzo di contenuto che sta per andare virale e decollare su YouTube e ottenere tutti condividerlo su Facebook e … la verità è che non accade per caso. Succede da un lungo e pensato di processo, una profonda comprensione di ciò che hanno bisogno i vostri clienti e un sacco di strategia.

Il primo passo di questo processo è la fase di valutazione – sapendo che i vostri clienti sono e che la tua azienda sta cercando di raggiungere. La messaggistica deve essere morto su e si ha realmente bisogno di avere una profonda comprensione di ciò che si desidera che il tono della vostra azienda di essere. Sei formale e presentare white paper? Oppure, sei casual e con memi e buttare fuori infografica? È necessario rispondere ai vostri personaggi utente con il giusto tipo di informazioni che stanno andando a condividere. Modellazione del pubblico è molto importante e poi e poi, naturalmente, definizione degli obiettivi. In questo processo di valutazione è necessario determinare qual è l’elemento più importante di questo pezzo di contenuto e cosa vuoi che faccia. Vuoi che sia condiviso un sacco? Vuoi per portare visitatori al tuo sito? Vuoi per generare lead? Qualunque cosa questo obiettivo si plasmeranno il tipo di contenuto creato.

Infine, è necessario identificare gli ostacoli molto presto su latta del processo. Abbiamo tutti gli ostacoli stanno andando a colpire – che si tratti di uno zoccolo nella pipeline di creare effettivamente contenuto se sta andando essere una mancanza di risorse, o la mancanza di un canale di distribuzione appropriata (forse i vostri profili di social media non sono costruiti sufficiente per ottenere i contenuti là fuori?). Qualunque cosa sia, cerca di identificare e prevedere ciò che quelli stanno per essere, come nelle prime fasi del processo possibile, in modo che non si prenderà la briga di creare questo incredibile pezzo di contenuto e poi hai raggiunto questo ostacolo e non può superare quello e tutto viene un brusco stop.

Così, dopo aver trascorso qualche tempo a valutare la vostra base di clienti, i vostri ostacoli e gli obiettivi, la prossima cosa che dovete fare è l’effettiva creazione dei contenuti. Quindi la prima cosa che dovete chiedere quando si arriva nella fase di creazione è “Qual è la storia?” Questo è dove portare le vostre abilità di editing al tavolo. Quindi, che tipo di storia sta per coinvolgere i vostri clienti – e se sei un business B2B che può essere un po ‘difficile perché stai pensando: “Beh, noi condividiamo le informazioni, condividiamo prodotti e servizi che non devono necessariamente una storia che vogliamo parlare “Vorrei sfidare di inquadrare quello che stai presentando ai vostri clienti con l’aspetto di una storia -., con un conflitto, con una premessa con un arco con un climax e con una risoluzione, perché sta per essere l’arco di storia che coinvolge davvero i vostri clienti se si tratta di servizi B2B o qualsiasi altra cosa che è sul tavolo. Quindi identificare ciò che la tua storia è e quindi esplorare ciò che tipo di supporto che si desidera presentare quella storia a. Quindi articoli del blog tendono ad essere quello di base, ma ottengono fuori della vostra zona di comfort, forse un infografica potrebbe essere una grande idea.

Ci sono un sacco di grandi strumenti è possibile utilizzare che vi aiuterà a creare infografica per libero. Easel.ly è uno dei nostri preferiti da usare e non un sacco di altri che sono veramente grandi gasdotti. Si potrebbe esplorare white paper e studi di casi e interviste con influnecers settore che è un ottimo modo per costruire relazioni con altre persone nel vostro settore. È possibile utilizzare memi e. Gif e ci sono innumerevoli tipi di tipi di supporto che è possibile utilizzare per inserire le informazioni là fuori in un modo che sta per essere molto più coinvolgente ed emozionante che il palo media blog.

Dopo aver deciso che cosa la tua storia è e ciò che tipo di supporto che si desidera utilizzare è necessario raccogliere le risorse del team al fine di creare quel pezzo di contenuto. Allora, hai intenzione di bisogno di designers? Avete intenzione di bisogno di sviluppatori? Avete bisogno di una persona di PR? Avete bisogno di un team di social media? Chi hai intenzione di intervistare? Vieni con l’elenco delle persone che avete bisogno per rendere questo accada e raggiungere i loro in un modo che sta per renderli entusiasti di partecipare al progetto e poi venire con una linea temporale per quando si desidera ottenere questo pezzo di contenuto creato. Assicurarsi di impostare davvero chiare aspettative circa le scadenze e comunicare apertamente con i membri del team così tutti sono sulla stessa pagina su ciò che viene compiuto.

Ora che avete questa grande pezzo di contenuti creati e si è pronti a sparare i vostri clienti che è necessario identificare quali stanno per essere i migliori canali di distribuzione per raggiungere la vostra base di clienti con questo contenuto. Speriamo che hai pensato a questo un po ‘quando eri nella fase di valutazione e si sa i vostri clienti abbastanza bene per sapere quali canali si possono trovare on. Una volta che avete questo pezzo di contenuti creati si vuole mettere a fuoco come si sta andando per farlo fuori e andare sul processo di farlo. Molte persone tendono a pensare che la SEO in sé e per sé è una tattica di marketing o sociale in sé e per sé è una tattica di marketing, ma ciò che realmente va a fare quei canali di distribuzione di successo è questo pezzo di contenuto. È necessario identificare quale canale di distribuzione che si desidera utilizzare e poi andare su come utilizzare quel canale, al fine di ottenere che contenuti là fuori in un modo che i vostri clienti stanno per impegnarsi con. Assicurarsi che qualsiasi cosa tu stia sparando là fuori che è davvero facile per i vostri clienti per condividerlo. Se si tratta di un post del blog sul tuo sito e il vostro canale di distribuzione è SEO, assicurarsi di avere i plug-in sociali in là e che avete caselle di commento e assicurarsi che siano presenti tutti gli elementi che stanno per rendere più facile per il vostro ai clienti di fare il passo successivo con quel contenuto. Un feed RSS, una e-mail iscriviti sign-up, uno qualsiasi di questi elementi stanno per essere essenziale per fare in modo che la vostra campagna di contenuti di marketing non finisce con quella pezzo di contenuto, ma che si sta prendendo al livello successivo.

Molte persone tendono a pensare che una volta creato il contenuto e una volta che si ottiene i vostri clienti che questa è la fine del processo, ma c’è in realtà un ulteriore passo, dopo quello che è l’analisi di come quel contenuto eseguito. Quindi, se si termina il processo subito dopo aver inviato il contenuti là fuori si sta andando a perdere così tante informazioni che sta per aiutarti a fare meglio nel vostro marketing contenuti campagne la prossima volta. Noi di Fontana Blu amiamo utilizzare Google Analytics, amiamo Excel, usiamo tutte queste diverse piattaforme di provare esattamente come eseguire ogni tipo di contenuto. Quali sono state le maggiori fonti di riferimento? Dove ha fatto la maggior parte del traffico proviene da per quella parte di contenuto? Quali storie avevano le tariffe più alta quota? Qual è stata la fonte più impegnato del traffico? Tutti questi elementi che si desidera prendere in considerazione per scoprire dove vostra base di clienti più mirata è quindi iniziare a generare idee su come si può continuare a prendere quella base clienti al livello successivo. Questo tipo di analisi sta andando a cerchio torna alla fase di valutazione e sta andando a informare gli obiettivi che si imposta sulla prossima volta. Così dicono, 5% dei visitatori che venivano da email finito per condividere il tuo articolo. Ora si sa che la posta elettronica sta per essere una fonte molto preziosa di azioni per voi e probabilmente vuole trascorrere più tempo rendendo ancora più facile per i vostri clienti e-mail per condividere quel pezzo di contenuto. Oppure, se c’è una fonte certa di distribuzione che si può vedere è una debolezza – forse non concentrarsi su quella più la prossima volta. Tutti questi stanno per essere pezzi veramente essenziale di informazione per di incorporare nella vostra immagine ingrandita e comprensione di cosa fare per rendere questa campagna di successo.

Una volta che hai fatto il lavoro di identificare ciò che accade in essere un grande stratega contenuto e passare attraverso il processo di creazione di questo contenuto, allora sei sulla buona strada per integrare la vostra prima campagna di contenuti di marketing nel vostro schema di commercializzazione in corso. La cosa più importante da ricordare mentre si sta attraversando tutto questo processo è che, soprattutto il marketing contenuto è di aiutare e raccontare storie – dobbiamo iniziare a comprendere noi stessi e il nostro ruolo in questo processo come aiutanti – come possiamo aiutare i nostri clienti e quali storie possiamo dire loro che sta per aiutarli a fare qualcosa. Se avete domande sulla circolazione dei contenuti di marketing o di dove siamo diretti non esitate a chiederci domande al nostro blog, e faremo in modo di continuare la discussione lì.

Ora che hai passato attraverso questo processo di identificazione di ciò che sta per fare un grande stratega di contenuti e come gran parte di contenuto, la cosa più importante da ricordare, mentre stai passando questo è che soprattutto siamo aiutanti e abbiamo sono narratori. Siamo non solo di marketing, stiamo non solo gli editori, siamo qui per aiutare i nostri clienti. Il nostro compito è di identificare il tipo di storia che sta per più aiutare i nostri clienti a raggiungere l’obiettivo che si vuole realizzare.

Cosa ne pensate?

Comments

comments

About Luca Cappello

Check Also

Flowchart, perché è utile per la costruzione di un sito web?

Una volta arrivati all’elaborazione definitiva della mappa del nostro sito web, possiamo pensare al suo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chiudi

Immagini

GRATIS

40 SITI WEB PER SCARICARE

I siti elencati di seguito sono stati testati da me personalmente, quindi non vi resta che cercare le immagini per la categoria che vi interessa e utilizzarle liberamente

Scarica il Pdf

Anch'io odio lo Spam!

CLOSE

Complimenti!

Controlla la tua email!

n.b se non dovessi ricevere l'email controlla nella cartella Spam