Home » Marketing online & offline » CREARE UN SITO WEB: contenuti e funzionalità

CREARE UN SITO WEB: contenuti e funzionalità

CREARE-UN-SITO-WEB

Dopo aver affrontato nel precedente post i modi per essere visibili fin da subito sui motori di ricerca e prima ancora di cosa si intende per Google marketing, adesso voglio fare qualche riflessione su un tema che in prim’ordine sembrerebbe scontato e di largo uso, ma che ricopre nelle attività di web marketing una posizione centrale. Sto parlando del come creare un sito web.

Il suo obiettivo è: portare traffico qualificato al sito, ovvero visitatori potenzialmente interessati ai contenuti, servizi o prodotti offerti online.

LA STRUTTURA.

SRUTTURA-SITO-WEBPer ottimizzare i percorsi di navigazione e aiutarci a non confonderci durante la costruzione del sito stesso, può essere molto utile raffigurare tutte le pagine del sito in forma di schema. Questo consente una vista unica di quanto di solito viene visualizzato pagina per pagina, permettendo quindi un valutazione diversa e originale. Il sito in forma di schema permette, altresì di notare ripetizioni, mancati collegamenti, oppure l’assenza di contenuti importanti.

Molto utile il confronti con altri siti (specialmente quelli della concorrenza) offrendo anche in questo caso una vista originale, che a volte è più produttiva di molte altre analisi.

Questo metodo, può essere sviluppato sia per tutto il sito, sia per una singola sezione.

LA COMPATIBILITÀ.

confronto-browserEsistono diversi browser (software specifici per il web) e per sfortuna o per fortuna nessuno di loro visualizza le pagine html nello stesso modo. A volte le differenze sono minime altre volte più marcate. Quindi risulta a questo punto indispensabile testare in  fase di progettazione la compatibilità con i principali browser oltreché farlo in corso d’opera, in modo da non visualizzare il proprio sito in modo differente nei vari browser.

REGISTRARSI AL SITO.

FORM-REGISTRAZIONEConvincere un utente a dedicare qualche minuto del proprio tempo per registrarsi al tuo sito è una delle sfide più rilevanti per il web marketing. Perché oltre al tempo, l’utente deve lasciare i propri dati personali e di contatto. Per fare questo sono indispensabili i form di registrazione, ovvero le pagine nelle quali si registra il più alto tasso di abbandono. Per questo, bisogna cercare di trasformare queste pagine in qualcosa di attraente e interessante, minimizzando l’aspetto burocratico.

Altra cosa importante. Quando si chiedono i dati bisogna spiegare perché, a cosa servono e quali vantaggi l’utente avrà a darli. Tutto questo, possibilmente con un linguaggio che vada oltre gli obblighi di legge sulla privacy e sul trattamento dei dati personali.

Un utente registrato è un patrimonio su cui operare nel tempo: pertanto va compiuto ogni sforzo affinchè lasciare i propri dati e registrasi sia facile, veloce e vantaggioso.

I CONTENUTI.

CONTENT-IS-KINGThe contenti is King. La rete ne è piena di questa frase. Perché? La ricerca facile e veloce dei contenuti all’interno di un sito è fondamentale per una buona conversation rate, cioè per trasformare i visitatori in clienti. Il seo lavora per indicizzare le singole pagine sui motori di ricerca, in modo che da essi ci si possa arrivare direttamente, senza navigare nel sito. Non dimentichiamo che una chiara e completa presentazione dei contenuti in homepage è decisiva per avere navigazioni profonde e non frettolose.

LE IMMAGINI.

immagini-webSe correttamente indicizzate le immagini posso fornire un buon contributo all’indicizzazione sui mototi. Per quanto possibile, esse dovrebbero avere un nome “parlante” e in ogni caso un “alt” descrittivo. (testo alternativo che viene letto dagli spider dei motori di ricerca e visualizzato dal browser).

In fase di progettazione è importante catalogare le immagini in una cartella a parte piuttosto che posizionarle in diverse cartelle e sottocartelle del dominio. Questo semplificherà il precorso per raggiungere le immagini da parte degli spider.

I VIDEO.

video-iconAvere contenuti video nel proprio sito può essere in molti casi importante e a volte assolutamente necessario. Fortemente consigliato è caricare i propri video su YouTube e poi incorporarli nel sito, inserendo cioè una finestra che a sua volta richiama un contenuto ospitato su YouTube. In questo modo si avrà una maggiroe velocità e si aiuterà il Seo.

Da evitare i video che partono da soli senza che l’utente abbia cliccato su play. È controproducente per una naviagazione ordinaria dell’utente oltrechè fastidioso.

Spero che questi piccoli consigli vi aiutino a meglio comprendere come realizzare e creare il proprio sito web. Per ricevere altri consigli sul mondo del web marketing iscriviti alla nostra newsletter a questo link. VOGLIO ISCRIVERMI

Buon Marketing.

Comments

comments

About Luca Cappello

Check Also

Flowchart, perché è utile per la costruzione di un sito web?

Una volta arrivati all’elaborazione definitiva della mappa del nostro sito web, possiamo pensare al suo ...

Un commento

  1. You’re so cool! I do not think I’ve read anything like that before.
    So nice to find someone with unique thoughts on this subject matter.
    Really.. thank you for starting this up. This site is one thing that is needed on the internet, someone
    with a bit of originality!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chiudi

Immagini

GRATIS

40 SITI WEB PER SCARICARE

I siti elencati di seguito sono stati testati da me personalmente, quindi non vi resta che cercare le immagini per la categoria che vi interessa e utilizzarle liberamente

Scarica il Pdf

Anch'io odio lo Spam!

CLOSE

Complimenti!

Controlla la tua email!

n.b se non dovessi ricevere l'email controlla nella cartella Spam